Aumentare Fatturato, Marginalità e Pedonalità

L’interesse al mercato dell’usato riporterà linfa vitale alla vostra attività. La competitività dei prezzi vi permetterà di non essere più percepiti come una azienda “fuori mercato” in cui è impossibile acquistare.

La compravendita rappresenta una azione di “artigianato” che necessita la presenza fisica del cliente, la valutazione estetica dell’oggetto acquistato, la trattativa one to one e la valutazione in real time. Tutto ciò vi differenzierà dalla concorrenza del mercato online, totalmente spersonalizzato, dove l’unico valore di riferimento è il prezzo di vendita e non esiste il valore aggiunto.

Il ritiro dell’usato potrà aiutarvi anche a tornare a vendere il nuovo e vi potrà rendere più competitivi anche nelle proposte del gestore, azzerando o abbattendo l’entry ticket nelle rateizzazioni (valutando l’usato del cliente.

Il ritorno alla vendita del “ferro” genererà fatturato e cross selling con l’opportunità di vendere gli accessori  (con marginalità elevata)